Darreire l'ourisount

Oltre l'orizzonte



Domenica 21 luglio, alle ore 21 al CineTeatro La Confraternita a Limone Piemonte, proiezione del film Oltre l'Orizzonte (Darreire l'ourisount). La straordinaria avventura della escolo del magistre Sergio Arneodo raccontata dal regista Sandro Gastinelli, con Massimo Dalmasso, don Romano Fiandra e la gente delle valli di Cuneo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. 

LE VALLI DI CUNEO, LA LORO GENTE, LA LORO LINGUA, LA LORO CULTURA
Il film è stato girato e montato nel 2009, poi la scomparsa di Sergio Arneodo e poco dopo quella tragica di Massimo Dalmasso, che nel film è il volto del Maestro. Così, a fine 2023 – in occasione del decennale Sergio Arneodo - la presentazione pubblica, con immediato abbraccio popolare in Italia ed all’estero. L’inaspettato riscontro del pubblico, però, non ha mutato la volontà di Coumboscuro Centre Prouvençal, che ha voluto portare innanzitutto le visioni del film nei luoghi delle Alpi occidentali, genti e paesi che hanno condiviso e si riconoscono in questa avventura di rinascita culturale dal dopoguerra: Vinadio, come Bellino, come Elva... così come decine di località che sono state parte attiva di quel momento di entusiasmo identitario.
 

LETTERATURA, POESIA, TEATRO
Le toccanti immagini di Sandro Gastinelli, come la recitazione spontanea e la cura di dialoghi e scene producono suggestioni che portano lo spettatore “Oltre l‘orizzonte - Darreire l’ourisount”, come recita il titolo che anticipa la narrazione ed il contenuto lirico, intriso della creazione letteraria, poetica e drammatica, nonché artistica, dei ragazzi.
 

LE VOCI DI POESIA
Letteratura pura e limpida, che ha affascinato personaggi della cultura divenuti nel film voci di poesia: è affascinante sentire recitare nel patois provenzale delle valli Paolo Conte, Lella Costa, Toni Servillo, Claudio Bisio, Giovanni Lindo Ferretti, Antonella Ruggero, Dori Ghezzi, Gianmaria Testa, Stefania Belmondo. La colonna sonora è firmata dalla formazione musicale Milladoiro di Santiago de Compostela, detentrice dell’Oscar World music Hawards. Saggi a cura di Paola Mastrocòla (Premio Campiello); Mimmo Calopresti (regista), Giovanni Tesio (Università di Torino), Corrado Grassi (Università di Vienna).

Partita IVA 00461550048 - Codice Fiscale 80003770049 - Informativa Privacy e Cookie